Propeller Theatre Company

Propeller Theatre Company

Considerata attualmente la migliore interprete delle opere di Shakespeare, Propeller è una compagnia tutta al maschile che si propone di liberare il grande classico dalle incrostazioni della tradizione teatrale, e di esplorare con uno sguardo totalmente nuovo il rapporto tra il rigoroso rispetto del testo e la sua trasposizione scenica.

La sua fresca, immediata, poetica e comunicativa rappresentazione del complesso e contrastante universo shakespeariano è frutto di una moderna estetica fisica influenzata dalle maschere, dai cartoon, dal cinema classico e contemporaneo, ed esaltata dalle musiche – eseguite dal vivo – di tutti i tempi.

Gli spettacoli di Propeller, diretti da Edward Hall con scene di Michael Pavelka e luci di Ben Ormerod, sono acclamati nel mondo intero, dagli USA alla Cina.

Propeller esprime una particolare attitudine comunicativa e formativa anche attraverso la formula del Pocket Propeller, che consiste nella concentrazione di una produzione shakespeariana nella durata di sessanta minuti. Si tratta di un’esperienza teatrale di grande qualità rivolta ad un pubblico di giovanissimi, che vengono sollecitati ad esplorare e ad esprimere nel modo più libero possibile il loro rapporto con l’opera cui assistono.

In Italia Propeller ha presentato Henry V (Roma Teatro Valle per ETI), The Comedy of Errors (Bologna Teatro Duse e Roma Teatro Valle per ETI), Rose Rage (Bologna Teatro Duse per ETI), A Midsummer Night’s Dream (Verona Teatro Romano, Roma Teatro Valle per ETI, Milano Piccolo Teatro), Twelfth Night e The Taming of the Shrew (Milano Piccolo Teatro), The Merchant of Venice (Roma Teatro Valle per ETI, Milano Piccolo Teatro), The Comedy of Errors (Verona Teatro Romano).

Costituita nel 1997 nell’ambito del Watermill Theatre di Newbury, Propeller ha al suo attivo le seguenti produzioni:

2013/2014The Comedy of Errors / A Midsummer Nights Dream(Londra, intern. tour)
2012/2013The Taming of the Shrew / Twelfth Night(Londra, intern. tour)
2011/2012Henry V / The Winter’s Tale(Londra, intern. tour)
2010/2011Richard III / The Comedy of Errors(Londra, intern. tour)
2008/2009The Merchant of Venice / A Midsummer Night’s Dream(Londra, intern. tour)
2006/2007Twelfth Night / The Taming of the Shrew(Watermill, Stratford, Londra, intern. tour)
2005The Winter’s Tale(Watermill, intern. tour)
2003A Midsummer Night’s Dream(Watermill, Londra, intern. tour)
2002Rose Rage (adattamento trilogia Henry VI)(Watermill, national tour)
1999Twelfth Night(Watermill)
1998Henry V / The Comedy of Errors(Watermill, national tour)
1997Henry V(Watermill)

IN PREPARAZIONE

POCKET PROPELLER

Pocket Propeller consiste in una produzione della compagnia shakespeariana Propeller concentrata in sessanta minuti, un’esperienza teatrale di grande qualità rivolta ai ragazzi, che vengono sollecitati ad esplorare e ad esprimere nel modo più libero possibile il loro rapporto con l’opera cui assistono.

Propeller suggerisce agli insegnanti di consentire ai ragazzi di “rilassarsi” piuttosto che di “comportarsi bene”. I giovani hanno bisogno sia permesso loro di confrontarsi con le proprie reazioni nei confronti di ciò cui assistono e gli attori Propeller creano l’ambiente adatto affinché ciò accada. Al termine della rappresentazione gli attori si intrattengono con il giovane pubblico invitandolo ad esprimere le proprie reazioni, determinando nei ragazzi non solo la consapevolezza di avere assistito ad un’opera di Shakespeare spesso per la prima volta, ma di avere sperimentato l’essenza stessa del teatro al più alto livello possibile.

Edward Hall

Edward Hall, regista

Figlio d’arte – suo padre Peter è uno dei registi teatrali più famosi in Gran Bretagna – Edward Hall inizia giovanissimo la carriera teatrale debuttando nel 1995 al Watermill Theatre di Newbury con la regia di Otello: è un successo. Successivamente, in collaborazione con lo scenografo Michael Pavelka, Hall approfondisce il suo modo innovativo di rappresentare Shakespeare mettendo in scena Enrico V. Lo spettacolo prevede un coro di undici attori maschi che illustrano la vicenda interpretandone tutti i ruoli, compresi quelli femminili. Nasce l’idea di Propeller, compagnia shakespeariana tutta al maschile, che coniuga un rigoroso approccio al testo poetico con una moderna estetica fisica.

Da allora il principio che ispira il suo lavoro è sempre lo stesso: dimenticare le stratificazioni interpretative e affrontare il testo come se fosse appena scritto.

Alla costante collaborazione con Propeller, che fino ad oggi ha prodotto ben otto titoli shakespeariani, Hall affianca una intensa attività registica presso altri prestigiosi teatri in Inghilterra e negli USA.

Ha al suo attivo regie radiofoniche e televisive di grande seguito.

Pluripremiato sia in Gran Bretagna che negli USA, Edward Hall è membro del National Theatre, dell’ Old Vic e del Watermill Theatre.

Attualmente è Direttore Artistico di Propeller e dell’Hampstead Theatre.

Michael Pavelka, scenografo e costumista

Michael Pavelka è uno dei fondatori di Propeller, per cui ha creato scene e costumi di tutte – tranne una – le produzioni. Ha al suo attivo la messa in scena di più di cento opere teatrali.

Ha coprodotto lo Young People’s Shakespeare Festival a Ulan Bator, in Mongolia, e ha allestito la prima versione in lingua Africana della brechtiana Madre coraggio a Kampala.

Collabora con la Royal Shakespeare Company e con il National Theatre.

Michael Pavelka è stato premiato con il TMA’s Best Set Design 2009 per The Merchant of Venice di Propeller.