Johan Inger

Johan Inger

Johan Inger è stato direttore artistico del Cullberg Ballet dal 2003 al 2008.

Nato a Stoccolma, ha studiato alla Scuola del Balletto Reale Svedese ed alla National Ballet School in Canada. Nel 1985 è entrato al Balletto Reale Svedese, dove è diventato solista nel 1989.

Dal 1990 al 2002 ha fatto parte del Nederlands Dans Theater (Olanda).

Il debutto di Johan Inger come coreografo è del 1995, con la presentazione di Mellantid (Nel Frattempo), il suo primo lavoro per il NDT II, nell’ambito dell’Holland Dance Festival. L’anno successivo questo balletto ha ottenuto il Philip Morris Finest Selection Award.

Le numerose successive creazioni di Inger per le tre diverse formazione del NDT (nel 1997 Sammanfall per il NDT II e Couple of Moments per il NDT III; nel 1998 Livnära per il NDT I e Round Corners per il NDT II; nel 1999 Among Others per il NDT I; nel 2000 Dream Play per il NDT II; nel 2001 Walking Mad per il NDT I, seguito nel 2002 da So Now Then e Out of Breath), lo hanno consacrato tra i più prestigiosi coreografi contemporanei.